Il bergamotto

Il bergamotto

Il bergamotto
Il bergamotto è un agrume della Calabria di cui finalmente è chiara la provenienza, è calabrese da pianta autoctona, le ultime ricerche storiche mettono fine alla polemica che ci è sembrato per forza attribuzione di provenienza da altre parti del mondo. Il bergamotto si coltiva in maniera intensiva da oltre un secolo per estrarne l’olio essenziale, materia prima per il 70% dei profumi al mondo. Le grandi case profumiere se ne competono ogni anno una consistente quantità, poco rimane in Calabria, anche per questo l’olio essenziale di bergamotto è l’olio più contraffatto al mondo. Notate che la totalità delle aziende che vendono olio essenziale di bergamotto, sono internazionali e qualcuna nazionale, quasi inesistente è la presenza calabrese, il nostro olio, in Calabria si vende nella versione naturale, genuina e non allungata con sostanze chimiche.
Se volete acquistarlo il link: http://www.olioessenzialedibergamotto.it/

Il bergamotto, la trasformazione, i prodotti e la commercializzazione nel mondo.

Il bergamotto, ovvero il resto della lavorazione, ovvero tutto tranne la buccia che serve per l’olio essenziale è materia prima per fare il succo di bergamotto, richiestissimo per le particolari doti salutistiche, abbassa il colesterolo, i trigliceridi e la glicemia, il prodotto per eccellenza in questo settore è il Bergasterol, al 100% e con l’albedo dell’agrume, senza conservanti ne coloranti.

Dopo la spremitura, è l’albedo ad essere sottoposto alla realizzazioni di altri sottoprodotti, la AICAL, l’Associazione a tutela del tipico in Calabria ne commercializza le polveri, la ricerca, titolazione e l’indirizzo d’uso è stata studiata dal Dipartimento di Agraria dell’università Mediterranea di Reggio Calabria.

Se non diventa succo, il bergamotto si trasforma in miele, marmellata e tra i tanti prodotti anche in BergaChef, il nostro sciroppo per l’utilizzo professionale in ristorante e pasticceria.

Il bergamotto è un agrume della Calabria. In una striscia di terra ad est, non più di 70 km di costa jonica, questo agrume riesce a riempirsi di oltre 350 componenti chimici. Questa proprietà non è stata possibile replicarla in nessuna altra parte del mondo. Anche la Calabria stessa non è garante di titolazione del bergamotto, la costa tirrenica con la piana di Gioia Tauro, la sibaritide, sono grandi produttori ma con scarsi risultati nella titolazione, quindi poco adatti all’olio essenziale e alla realizzazione di succhi a uso salutistico. Anche qui il consumatore deve prestare attenzione all’acquisto del prodotto bergamotto, utile per bevande, marmellate, ma non succhi ad uso salutistico ed olio essenziale. qualche commercializzazione sull’onda dell’enorme richiesta avviene dalla Sicilia e Puglia.

Devi aver effettuato il login per pubblicare un commento